giovedì 3 agosto 2017

Pavlova alla frutta

Non m'ero mai cimentata prima d'ora nella preparazione della pavlova, torta che mi ha sempre molto attirata ma che ritenevo inavvicinabile per via della meringa.
Non è così difficile invece, basta avere uova fresche e seguire alla lettera il procedimento! 
La vera pazzia è stata decidere di provare proprio oggi che ci sono 40 gradi e che deve stare in forno per un'ora e mezza! Però ne è valsa la pena perché è proprio molto estivo come dolce! 
L'ho fatta per il compleanno di mio papà, che non è goloso e amante dei dolci ma che adora le meringhe. È stato bello sentirgli dire che gli è molto piaciuta..

Ingredienti per la base di meringa:
6 albumi
1 pizzico di sale
2 gr di lievito per dolci
250 gr di zucchero a velo
15 gr di farina
1 cucchiaio di aceto di mele
1 cucchiaino di Estratto di vaniglia 

Ingredienti per la farcitura:
300 ml di panna da montare
30 gr di zucchero semolato (attenzione! Solo se la panna liquida non è già zuccherata! )
Frutta fresca q.b.

Procedimento:
Montare a neve gli albumi (in planetaria a velocità 5 per 5 minuti), aggiungere mano mano prima il sale, poi il lievito e l'estratto di vaniglia.
Aggiungere lo zucchero e la farina, un cucchiaio per volta, mentre le fruste sono ancora in funzione (se si utilizza la planetaria in questa fase aumentare a velocità 6 per un massimo di 1 minuto, poi riportare a velocità 5) .
Alla fine aggiungere l'accento di mele, in due volte e continuare con le fruste per mezzo minuto ancora.
Spalmare il composto su una teglia rivestita di carta forno, con la spatola, in modo circolare, a forma di disco, cercando di mantenere i bordi un po' più alti.
Preriscaldare il forno a 250 gradi in modalità statica e prima di infornare abbassare a 120 gradi. Cuocere per un'ora e mezza senza mai aprire il forno durante la cottura.
Una volta cotta aprire lo sportello del forno e lasciar raffreddare la meringa direttamente nel forno.

Quando sarà completamente raffreddata montare la panna e guarnire la torta aggiungendo frutta fresca a piacere.

Tenere in frigo mezz'ora almeno prima di servire.



4 commenti:

  1. aahhhh..ti ammiro e non solo per il capolavoro che hai fatto ma anche (e soprattutto) x il coraggio di sfidare Caronte :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...quando mancano soltanto 20 giorni al parto! Grazie Consu, un abbraccio 🤗

      Elimina
  2. ciao, sono una tua nuova follower, ma complimenti ed auguroni in vista del lieto evento che leggo sopra. Se ti fa piacere passa sul mio blog :)
    https://amoriemeraviglie.blogspot.it/

    RispondiElimina
  3. Great post!

    You have a nice blog!

    Would you like to follow each other? (f4f) Let me know on my blog with a comment! ;oD

    Have a great day!

    xoxo Jacqueline
    www.hokis1981.com

    RispondiElimina